English abstract: Your webcam works with many programs (aMSN, Camorama…), but Skype? Try to load it with “LD_PRELOAD=/usr/lib/libv4l/v4l1compat.so skype” (no quotes); your webcam shows dark, wrong, “redshifting” colors? In a terminal enter “sudo apt-get install v4l2ucp” then “v4l2ucp” (no quotes): adjust brightness, contrast, etc. until webcam’s stream “matches” the real world.

Dopo l’aggiornamento a Maverick una webcam (ID 0c45:613e Microdia PC Camera (SN9C120) che avevo in casa ha cominciato a funzionare. Ma c’erano due ordini di problemi: il primo era che, nonostante mostrasse le immagini in programmi come aMSN e Camorama, non faceva lo stesso con Skype; il secondo, invece, riguardava l’immagine stessa, che presentava colori alterati (verso il rosso) e scuri. Smanettando un po’ ho trovato queste soluzioni.

Per il primo problema, basta avviare Skype caricando prima una libreria, dando nel terminale questo comando:

LD_PRELOAD=/usr/lib/libv4l/v4l1compat.so skype

Potete anche aggiornare il vostro menu K (o simile) per avviare Skype in questo modo. Andando in Opzioni → Impostazioni video dovreste notare che, cliccando su Prova, l’immagine viene mostrata.

Per risolvere il problema dell’immagine, invece, installiamo v4l2upc inserendo nel terminale:

sudo apt-get install v4l2ucp

Quindi lo avviamo dando semplicemente:

v4l2ucp

Si aprirà una finestra attraverso la quale si potrà giocare con la luminosità, il contrasto, i colori, eccetera. Per vedere l’effetto che fa, tenete aperto un programma che mostri le immagini dalla vostra webcam.

Purtroppo non ho ancora capito se e come è possibile salvare le impostazioni di v4l2ucp (un nome decente no? 🙂 ), ma dato che funziona egregiamente non mi crea problemi perdere due secondi per risistemare tutto (se però qualcuno sa come fare, mi scriva nei commenti, mica mi offendo 😉 ).

Una nota per la telecamera in oggetto: non so se funzioni semplicemente grazie al passaggio a Maverick o devo ringraziare anche tutte le operazioni che ho svolto nel tentativo di farla funzionare anche sulla lince. Magari nei prossimi giorni saprò dirvi di più, al limite se non funzionasse, fatemelo sapere e vi indicherò le guide che ho seguito, sperando funzionino anche per voi.

English abstract: if your operating system reports you some blocked updates, you’ll need to type “sudo apt-get dist-upgrade” (no quotes) in a Terminal to solve the problem. Probably, after that, you’ll have to reboot twice.

Può accadere che Kubuntu segnali degli aggiornamenti bloccati. Si tratta di un aggiornamento relativo al kernel, che per motivi che ancora non riesco a spiegarmi, non vengono effettuati.

Per risolvere il problema, basta dare in un terminale questi due comandi

sudo apt-get update

e

sudo apt-get dist-upgrade

Al termine dell’operazione il sistema vi chiederà di effettuare un riavvio del computer, riavvio che sarà meglio effettuare due volte (nel mio caso, il pc teneva la ventola accesa come se il computer fosse lì lì per surriscaldarsi, nonostante fosse freddo – una cosa del genere mi era già accaduta al passaggio a Jaunty).

English abstract: Whether FacePAD plugin doesn’t work (doesn’t start to download), try enabling third-party cookies in your preferences and/or disabling any other plugin affecting your cookies, like CookieSafe.

FacePAD è un plugin per Firefox (e Flock) che consente di scaricare facilmente interi album di foto da FaceBook.

Ho provato a installarlo, ma il plugin non funzionava (più esattamente, seguendo le istruzioni, il download delle foto non partiva). Ho contatto Arthur “Lazyrussian” per avere un po’ d’aiuto, ma dopo un lungo carteggio e varie prove neppure lui sapeva che pesci pigliare.

Poi la scoperta. Per risolvere questo problema, può essere utile abilitare (temporaneamente) i cookie di terze parti, opzione che trovate nelle Preferenze, scheda Privacy.

Se avete installato altri plugin che riguardano i cookie, come CookieSafe, disabilitateli per il tempo che vi occorre per scaricare le foto.

problema-orologioQuando ho aggiunto la data al mio orologio di Kubuntu, ho notato ciò che vedete nell’immagine qui sopra: parte della data viene nascosta.

Non ho una soluzione definitiva, ma almeno una pezza. Basta cliccare con il tasto destro del mouse sull’orologio e quindi selezionare “Impostazioni di Orologio digitale”. Nella finestra che si aprirà, basterà cliccare su OK.

Adesso l’orologio dovrebbe essere a posto. Purtroppo ad ogni riavvio bisognerà ripetere l’operazione.